7Gold a “Qui Nordest” intervista Franco Marcolina | MA Assicurazioni

Franco Marcolina primo ospite di 7Gold “Qui Nordest”

Il nuovo programma di Claudio Campagnolo

7Gold a “Qui Nordest” intervista Franco Marcolina con Claudio Campagnolo

7Gold a “Qui Nordest” intervista Franco Marcolina, il nuovo programma di Claudio Campagnolo

Tra aneddoti personali e racconti professionali, Franco Marcolina si racconta a Claudio Campagnolo nella prima puntata del nuovo programma di 7Gold, “QUI Nordest”.

7gold logo

7Gold logo

Focus del programma, le affascinanti storie di un territorio ricco di vere eccellenze. A fare da apripista proprio il nostro Franco Marcolina che durante l’intervista ha affrontato il tema del cambiamento del mercato ai tempi del Covid-19.

Questa pandemia com’è ben noto, ha purtroppo scosso il mondo in pochi mesi. Ha messo in luce l’importanza della precauzione in un momento di panico globale. Persone di ogni estrazione e fascia di età, sono diventate sensibili alla loro salute. Con questa crescente consapevolezza, si è assistito a un aumento degli investimenti nel settore assicurativo.


L’abbraccio condiviso delle compagnie assicurative

Come asserito da Franco Marcolina infatti, rispetto alla pandemia, le compagnie di assicurazione si sono tutte unite in un abbraccio collettivo in un momento così delicato a livello globale. Perché non bisogna mai dimenticare che il core business delle compagnie assicurative è quello di creare una tutela. Un atto sociale che sicuramente è una scommessa, soprattutto allo stato attuale. La pandemia globale da Covid-19 sfida le società e le economie, fortunatamente ci sono realtà che hanno saputo trovare in maniera celere e allo stesso tempo efficace, una soluzione in un momento di caos e preoccupazione generale.

Di particolare aiuto è stato infatti il processo di digitalizzazione avviato dalle maggiori compagnie assicurative, sia per i clienti che per i dipendenti. Un processo che ha permesso ad entrambi, grazie alla tecnologia, di non doversi recare fisicamente in agenzia e di potersi rapportare senza contatto fisico, mettendo al primo posto la salute degli assicurati e degli agenti.

La squadra di MA Assicurazioni

MA Assicurazioni,Team di professionisti assicurazione Padova

MA Assicurazioni: il team al completo, esperti consulenti assicurativi

Ed è proprio a questo punto che il conduttore di “Qui Nordest”, Claudio Campagnolo, ha colto l’occasione per mostrare le foto della nostra squadra! In semplici numeri: 30 anni di esperienza, 3 sedi, 5923 polizze annuali, 1780 clienti felici.

Perché felici? Perché hanno potuto toccare con mano la gestione legata alla possibilità di avere un riferimento per le proprie pratiche assicurative. Felici perché hanno beneficiato del valore aggiunto di una agenzia fisica. Il valore umano. Il valore di professionisti competenti che lavorano ogni giorno per affiancare i propri clienti passo dopo passo, accompagnandoli nell’esperienza assicurativa a 360 gradi.

Scegliere una compagnia assicurativa fisica e non una compagnia assicurativa online ha grandi vantaggi tangibili. Uno su tutti il fatto che, come ci spiega Franco Marcolina, nelle compagnie online dall’altra parte c’è un soggetto che non ha la preparazione a livello tecnico tale da poter adeguare il prodotto correttamente al proprio cliente, ma si limita semplicemente a chiedere le esigenze del cliente e le soddisfa sulla base della richiesta.

Le soluzioni del mondo delle assicurazioni ai tempi del Covid-19

Claudio Campagnolo intervista a 7Gold Qui Nordest Franco Marcolina

Claudio Campagnolo intervista a 7Gold Qui Nordest Franco Marcolina

Dall’importanza della scelta di una compagnia assicurativa affidabile, si passa poi al cuore dell’intervista. Centrali, in questo segmento del programma, le soluzioni assicurative in tempo di Covid-19.

Per chi vuole tutelare la propria famiglia senza versare i premi a fondo perduto, Franco Marcolina propone la nuova Polizza Dedicata alla Famiglia, o la soluzione di investimento e risparmio finanziario assicurativo. In base alle specifiche esigenze di chi la sceglie, si può optare per due distinte versioni:

  • A capitale e premio annuo costanti con bonus a scadenza (tariffa 230)
  • A capitale decrescente e premio annuo costante con bonus a scadenza (tariffa 238)

Il vero vantaggio delle nostre polizze con scadenza del contratto, se si è sempre stati in regola con i pagamenti, è che verrà restituito il 100% delle somme versate per le polizze con durata 30, 25 e 20 anni, oppure il 90% se si sceglie la durata 15 anni o l’85% per la durata 10 anni.

Il fil rouge delle soluzioni assicurative in tempo di Covid-19 si lega poi all’affermazione di Franco Marcolina, evidenziata da Claudio Campagnolo ovvero che: “La copertura assicurativa è diventata un punto strategico per le famiglie e con pochi euro ci si può tutelare dal Covid- 19”.

Ad oggi infatti con una spesa modesta (8-10 euro a dipendente) il proprietario di PMI (piccole e medie imprese) ha la possibilità di tutelare i propri collaboratori in periodo storico così delicato. Il valore è determinato dal principio. Il principio è che oggi ci si avvicina a qualcosa che prima non c’era e dunque ci si avvicina ai propri collaboratori tutelandoli.

Oggi più che mai gli imprenditori hanno l’obbligo di garantire ai propri collaboratori la sicurezza. Inoltre, quando si tratta di piccole e medie imprese, i dipendenti sono considerati una vera e propria famiglia, per questo per i titolari d’azienda è davvero importante poter avere a disposizione un’assicurazione semplice e trasparente, una copertura assicurativa che garantisca coperture aggiuntive per la tutela dei lavoratori, per le spese per i controlli medici privati, per il ricovero ospedaliero e fino all’eventuale morte per malattia.

Un gesto altruistico che è alla base delle soluzioni assicurative, un valore umano e professionale, basilare in questo campo.

Franco Marcolina: dagli Stati Uniti all’Italia

Franco Marcolina, MA Assicurazioni, Sara Assicurazioni

Franco Marcolina, manager di MA Assicurazioni

Ed è proprio il lato umano che diventa protagonista nell’ultima parte dell’intervista a Franco Marcolina. Il segmento conclusivo ha rappresentato infatti l’occasione per  svelare al pubblico aneddoti curiosi sulla sua vita.  Come aveva avuto modo di svelare anche in una precedente intervista, con Claudio Campagnolo, durante la trasmissione “Un Caffè con l’Esperto” Franco Marcolina è nato a New Orleans e ha una storia che lo lega a quella del Monte Rushmore. Nel paesino friulano in cui nacque la famiglia di Franco Marcolina, nacque infatti anche Luigi Del Bianco, lo scultore italiano, che ebbe un ruolo determinante nella realizzazione del complesso scultoreo del Monte Rushmore, la celebre parete di roccia sulla quale sono scolpiti i volti di quattro famosi presidenti americani: George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosvelt e Abrahm Lincoln.

Un’occasione di incontro in cui il valore umano e il valore professionale, sono stati i protagonisti indiscussi di una piacevole e interessante intervista che vi invitiamo a scoprire.