Assicurazione Vita: Come funziona | La migliore polizza sulla vita

Assicurazione sulle Vita: come funziona con il mutuo, quando farla, cosa copre

Assicurazione sulla vita: come funzione e come fare

Scopri insieme ai consulenti di MA Assicurazioni, come funziona l’Assicurazione Vita e le Polizze caso morte

Quali sono le forme che può assumere un assicurazione vita, in che modo è possibile che diventino un vero e proprio salvadanaio, quali sono i vantaggi ed entro quali limiti è possibile beneficiarne.

Cos’è la polizza vita

Il prodotto assicurativo per diverse esigenze e con numerosi vantaggi

L’assicurazione sulla vita è un contratto (Polizza), attraverso il quale, il soggetto che lo stipula (contraente), si impegna a versare periodicamente, a scadenze prefissate, una somma (premio assicurativo) ad un’assicurazione, la quale si impegna a pagare un capitale od una rendita ad un beneficiario, che può essere il contraente stesso od un altro soggetto da lui designato all’atto della stipula, al verificarsi di un determinato evento, legato alla vita di un assicurato (sopravvivenza, decesso, invalidità).

Questo meccanismo di funzionamento, permette, a chi stipula una polizza, di usarla come un vero e proprio “fondo risparmio“, finalizzato ad accumulare una somma per progetti od esigenze future, grazie alla possibilità di accantonare un capitale (attraverso i premi pagati) per poi riscattarlo a scadenza, insieme ai guadagni realizzati.

 

Assicurazione vita: quale scegliere e quale conviene

Qual è la migliore forma di assicurazione sulla vita?

Assicurazione vita migliore

Assicurazione vita: la migliore polizza nel mercato è quella adatta alla tua realtà. Contatta MA Assicurazioni.Vediamo quali sono le tre tipologie di assicurazione sulla vita e per ognuna quali sono le modalità che consentono di ottenere un utile dagli accantonamenti.

Tipologie di polizze: scegli l’assicurazione vita migliore e che conviene

Polizza vita caso morte

Polizza vita caso morte

Polizza vita caso morte: per chi è indicata?

Quando l’esigenza è di proteggere i membri di una famiglia da eventi imprevisti, si tratta della migliore opzione possibile.

Questo tipo di polizza consente di garantire la liquidazione di un capitale ad uno o più beneficiari (eredi) designati all’atto della stipula, in caso di decesso dell’assicurato.Se nel corso della durata del contratto l’assicurato dovesse mancare, ai suoi eredi (o comunque ai soggetti da lui indicati) viene corrisposto un capitale.

Questo tipo di polizze sono di due tipi:

  • Polizza caso morte a vita intera, in cui il capitale viene erogato nel caso in cui la morte si verifica in qualunque momento della vita dell’assicurato;
  • Polizza Temporanea caso morte, in cui il capitale viene erogato solo nel caso in cui l’assicurato perde la vita nell’arco un determinato tempo prefissato.

Esistono poi dei prodotti assicurativi per il caso morte dell’assicurato, che vengono inserite in un contratto di mutuo, al fine di garantire la banca, in caso di decesso dell’assicurato.

Per questa finalità, abbinando/affiancando al mutuo una polizza specifica, a scadenza naturale del mutuo, si può ottenere, per la parte relativa alla polizza, la restituzione dei premi versati (se non si è verificato l’evento assicurato).

 

Polizza Caso Vita

Assicurazione vita come funziona

Assicurazione sulla vita: come funzione e come fare

È un tipo di polizza che viene scelta quando il contraente decide di ricevere una somma, o destinarla ad un beneficiario, alla scadenza del contratto, se è ancora in vita. Attraverso il pagamento del premio si accumula un capitale, che a scadenza viene erogato, con il pagamento di eventuali guadagni maturati.

Si tratta di una forma di assicurazione assimilabile ad un investimento/accumulazione di risparmi.

Per tutte le varie domande, come ad esempio:

  • cosa fare in caso di separazione;
  • come comportarsi in presenza di eredi;
  • quando conviene la polizza vita intera o temporanea caso morte;

ti consigliamo di contattarci per ricevere maggiori informazioni e un preventivo personalizzato.

 

Polizza vita mista e Polizze miste

Si tratta in questo caso di una formula “ibrida” fra le due precedenti.

La definizione che possiamo trovare nel sito governativo quellocheconta è:

La polizza vita mista è interessante perché diviene sia forma di risparmio, che una modalità per tutelare i propri cari, infatti viene garantito il pagamento di un capitale.

Viene liquidato il capitale al beneficiario, nel caso in cui avvenga il decesso dell’assicurato nel corso della vita del contratto; il capitale va invece all’assicurato se questo è in vita alla scadenza del contratto.

Il costo (anche se dovremmo parlare di investimento, non di spesa) di una polizza che ha questo funzionamento è maggiore, perché in questo sono contemplate entrambe le probabilità (decesso o vita dell’assicurato).

In che modo la polizza vita garantisce la corresponsione di una somma a scadenza od al verificarsi di un certo evento?

Contattaci possiamo rispondere alle tue domande e fornirti un preventivo personalizzato:

  • La polizza mista è rivalutabile?
  • Se è rivalutabile la polizza vita mista è possibile a premi annui?
  • Confronto di polizze vita miste
  • Polizze miste a termine fisso, cosa sono e quando convengono?
  • Polizza mista è rivalutabile o riscattabile?
  • Che tassazione e detrazione fiscale in generale hanno?
  • È possibile una “alleanza” con altre polizze assicurative immediate?

 

Funzionamento delle polizze sulla vita

Funzionamento delle assicurazioni sulla vita

Funzionamento delle Assicurazioni sulla Vita: scopri le polizze LTC, la polizza rivalutabile e le Unit Linked e Index Linked

Vediamo 3 tipologie di assicurazione sulla vita:

Polizze Long Term Care (LTC)

Polizze Long Term Care

Polizze Long Term Care: l’assicurazione che assicura la propria indipendenza

Si tratta di polizze garantiscono la corresponsione di una rendita vitalizia, se l’assicurato, a causa di un evento, diventa non più autosufficiente.

L’allungamento della vita media in molti casi determina anche il verificarsi di eventi, come malattie, che determinano la non autosufficienza, e questo tipo di coperture diventano sempre più diffuse, pur avendo in genere, costi più elevati di un’assicurazione caso morte.

Polizze rivalutabili

Nelle polizze rivalutabili Il premio assicurativo, che viene periodicamente pagato dal contraente, viene rivalutato in base ai risultati di un fondo – detto a “gestione separata” – nel quale il premio stesso confluisce.

Queste polizze garantiscono a scadenza un rendimento minimo ed un consolidamento dei risultati ottenuti dalla gestione del fondo stesso.

A scadenza, il capitale accumulato può essere versato dalla compagnia, in un’unica soluzione oppure in rate, secondo la modalità scelta dal contraente al momento della stipula della polizza.

Il capitale accumulato potrebbe essere richiesto prima della scadenza naturale del contratto, anche se in questo caso si tratta di una scelta poco conveniente, perché l’applicazione delle penali, dovute al recesso anticipato, potrebbero fare azzerare, o comunque, diminuire in maniera significativa, il rendimento accumulato.

Polizze Unit e Index

Le polizze vita Unit Linked e Index Linked, sono invece delle polizze vita il cui rendimento è legato alle performance di mercato di un indice o di un fondo d’investimento.

Di regola non garantiscono alcuna protezione dell’investimento.

Il loro funzionamento è molto simile ad un investimento finanziario, per cui rappresentano una modalità assicurativa complessa, in genere proponibile a sottoscrittori con adeguata preparazione finanziaria e consapevoli di correre il rischio di rendimenti insoddisfacenti.

Anche in questo caso è possibile un recesso anticipato rispetto alla scadenza, ed anche in questo caso la convenienza della scelta non è altissima, in quanto l’ammontare del capitale che può essere restituito dalla compagnia, non è garantito, perché dipende dalle performance del fondo o dell’indice a cui è legata la polizza.

Polizza vita impignorabile e sicura

Impignorabilità ed insequestrabilità: vantaggi e limiti

Polizza vita impignorabile e sicura e non sequestrabile

I vantaggi della Polizza Vita: impignorabile, sicura e non sequestrabile

I vantaggi che abbiamo visto non sono i soli riscontrabili in una polizza vita, a questi dobbiamo aggiungere i vantaggi della impignorabilità e della insequestrabilità: cioè il capitale che l’assicurazione dovrà corrispondere al contraente a scadenza, non è soggetto ad azioni esecutive o cautelari.

Ma quali sono i limiti a questa possibilità?

  • Questi vantaggi decadono in caso di responsabilità penale del contraente, responsabilità che dà origine ad un sequestro preventivo della polizza;
  • In caso di revocatoria fallimentare il capitale versato all’assicurazione in forma di premio assicurativo, rientra fra i beni che possono essere distribuiti fra i creditori, se la stipula della polizza, è avvenuta con l’intenzione di ridurre il patrimonio, a danno degli stessi.

Conclusioni generali: Assicurazione Vita e Polizze sulla Vita

I molteplici aspetti positivi della stipula di una polizza assicurativa sulla vita, quale che sia la forma che si decide di sottoscrivere, ne sottolineano l‘importanza.

La stipula di una polizza di questo tipo rappresenta un’attenzione ed una tutela nei confronti dei propri cari, sia che si tratti di una polizza caso morte, sia nell’ipotesi di una polizza caso vita, perché in qualsiasi sia la forma scelta, il contraente o i suoi familiari potranno godere di una somma, o di una rendita futura, che garantirà loro un’entrata aggiuntiva in caso di sinistro.

Ora che hai compreso quanto possa essere importante stipulare un’assicurazione vita, chiedi un appuntamento presso i nostri uffici o telefonico, ed un consulente ti aiuterà a costruire il prodotto assicurativo che più si avvicina alle tue esigenze ed a quelle della tua famiglia.

Stipula tua polizza vita, contatta gli esperti di MA Assicurazioni.

 

Contattaci per una consulenza personalizzata

Ti risponderemo quanto prima.

Campo nuovo